Modalità accreditamento

La richiesta di accreditamento dei corsi di formazione continua, anche a distanza, e delle piattaforme telematiche è preventiva.

Nel periodo intercorrente tra il deposito della richiesta e la concessione dell’accreditamento del corso o della piattaforma l’ente di formazione deve evidenziare agli iscritti che il corso o la piattaforma è in attesa di accreditamento. Nel caso di accreditamento il corso di formazione deve evidenziare il numero dei crediti concessi dall’Ordine.

Convegni e seminari

Convegni, seminari, come pure corsi di aggiornamento, master, commissioni/gruppi di studio/lavoro ed altri eventi di volta in volta individuati dal Consiglio dell’Ordine potranno determinare il conseguimento di crediti al fine di assolvere l’obbligo di formazione professionale secondo quanto indicato all’Art. 4 del Regolamento.

In taluni casi sarà possibile che il medesimo evento possa fornire crediti per entrambi le sezioni di appartenenza secondo quanto sarà stabilito dal Consiglio dell’Ordine, spetterà quindi all’iscritto effettuare la scelta che di volta in volta sarà permessa.

Modalità di accreditamento

La partecipazione ad eventi formativi attribuisce al massimo 1 credito per ogni ora di partecipazione, 7 crediti per un evento giornaliero e 21 crediti per la partecipazione ad un evento di durata pari o superiore a 3 giorni.

 

L’attività di relatore o docente negli eventi formativi accreditati attribuisce al massimo 2 crediti per ogni ora, qualora la docenza venga effettuata su materie attinenti la proprietà industriale in Università, istituti universitari riconosciuti ed organismi equiparati, ferma restando l’attribuzione massima di 2 crediti per ogni ora effettiva di lezione, il numero totale dei crediti acquisiti non potrà superare nel biennio il numero totale di 12 crediti (40% del totale – Regolamento Art. 6.1 lettera c).

 

Altre attività formative potranno poi contribuire all’assolvimento degli obblighi formativi come illustrato nell’Art. 6.2 del Regolamento.

Eventi che non possono essere accreditati precedentemente

E’ possibile richiedere l’accreditamento di vari eventi formativi anche se non preventivamente autorizzati dal Consiglio.

A tal scopo bisogna fornire prova della avvenuta partecipazione (attestato di partecipazione o altro documento idoneo) e compilare l’apposito modulo reperibile nella tendina Modulistica nella sezione Formazione del sito dell’Ordine (Dichiarazione di partecipazione ad eventi non accreditati 2015).

Una volta stabiliti gli eventuali crediti per l’evento da parte del Consiglio tali crediti verranno automaticamente caricati dalla Segreteria nel profilo dell’iscritto nell’Area Formazione.

Infine per la partecipazione alle Commissioni d’Esame, per le Docenze e per le Pubblicazioni si potranno richiedere i crediti formativi inviando una mail e la relativa documentazione alla Segreteria sempre utilizzando il suddetto file: Dichiarazione di partecipazione ad eventi non accreditati 2015.

 

Scrivere a: formazione@ordine-brevetti.it è l'indirizzo a cui dovrà essere inviata tutta la corrispondenza che riguarda l'attività di formazione come, ad esempio, richieste di: accreditamento di eventi, attribuzione di crediti, esonero dall'obbligo formativo, etc.

La brevettabilità degli anticorpi: l’approccio degli Uffici Brevetti in Europa e Stati Uniti

Milano - 07 marzo 2018

Il Convegno, organizzato dall'Ordine dei Consulenti in Proprietà Industriale, si terrà il 7 marzo 2018 presso la sede dell'Ordine - Via Napo Torriani, 29 - Milano, dalle ore 14.00 alle ore 17.30.

Continua a leggere

CIRCOLARE MINISTERIALE N. 600 - Modalità operative di utilizzo del sistema di deposito telematico delle domande di titoli di proprieta' industriale per consulenti e avvocati in regime di libera prestazione di servizi.

13 febbraio 2018

Si allega la circolare n. 600 inerente l’oggetto.

Continua a leggere

I - 03/18 Candidatura di Milano a sede del Tribunale Unificato dei Brevetti - Aggiornamenti

13 febbraio 2018

La Presidente, Dott.ssa Anna Maria Bardone, e il Vicepresidente, Dott. Enrico Zanoli, sono stati ricevuti ieri a Palazzo Chigi dal Ministro Plenipotenziario Dott. Nicola Verola, Capo della Segreteria Tecnica del Sottosegretario di Stato per gli Affari Europei presso la Presidenza del Consiglio, per discutere della Candidatura di Milano a sede del Tribunale Unificato dei Brevetti. 

Continua a leggere

I – 02/18 - RESPONSABILE ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA - NUOVO INCARICO

07 febbraio 2018

Si comunica che a seguito della decisione dell’attuale Responsabile Anticorruzione e Trasparenza, Dott. Alessandro Coppo, di lasciare l’incarico Il Consiglio ha la necessità di procedere alla selezione di un candidato che possa ricoprire il ruolo di cui sopra,

Continua a leggere

Newsletter UIBM n.37 - Gennaio 2018

07 febbraio 2018

Newsletter UIBM n.37 - Gennaio 2018

Continua a leggere