Comunicazioni agli iscritti

I02/2022 – AGGIORNAMENTI UPC – RATIFICA DELL’AUSTRIA

20 gennaio 2022

Si informano gli iscritti che nella giornata di ieri è giunta la notizia che l’Austria ha depositato lo Strumento di ratifica per il Tribunale Unificato dei Brevetti.
La ratifica austriaca fa scattare la clausola di entrata in vigore del Protocollo e il Segretariato Generale del Consiglio dell'Unione Europea, nella sua qualità di Depositario, ha dichiarato che tale Protocollo è dunque entrato in vigore.
 

Questo evento segna la vera e propria nascita del Tribunale Unificato dei Brevetti come organizzazione internazionale. Nei prossimi mesi verranno portati a termini tutti i lavori preparatori da parte degli organi direttivi della Corte, ovvero il Comitato Amministrativo, il Comitato Consultivo e il Comitato Bilancio.
Ed in questo contesto, si farà ancora più intensa l’attività del Consiglio volta a supportare la candidatura di Milano quale sede centrale del Tribunale Unificato dei Brevetti.