Comunicazioni agli iscritti

I30/19 - PROROGA TERMINE PER CANDIDATURE AI GRUPPI DI STUDIO

10 settembre 2019

Si informano gli iscritti che il Consiglio dell’Ordine ha deliberato di prorogare sino al 27 settembre il termine per la presentazione delle candidature ai Gruppi di studio dell'Ordine. Il Consiglio ha altresì deliberato di istituire il GRUPPO CTU, dedicato allo studio e approfondimento delle tematiche legate alle consulenze d'ufficio dinanzi agli organi giurisdizionali.

Si informano gli iscritti che il Consiglio dell’Ordine ha deliberato di prorogare sino al 27 settembre il termine per la presentazione delle candidature ai seguenti Gruppi di studio:

GRUPPO DI STUDIO ADR: Consigliere Referente, dott.ssa Anna Maria Bardone, Presidente;
GRUPPO DI STUDIO BREVETTI: Consigliere Referente, Ing. Luigi Parisi;
GRUPPO DI STUDIO CFB: Consigliere Referente, dott.ssa Marina Mauro;
GRUPPO DI STUDIO DESIGN: Consigliere Referente, Ing. Carlo Luigi Iannone;
GRUPPO DI STUDIO MARCHI: Consigliere Referente, dott.ssa Livia Pasqualigo;
GRUPPO UPC: Consigliere Referente, dott. Francesco Macchetta;
GRUPPO DI VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONE: Consigliere Referente, dott.ssa Marcella Florio.

Con l'occasione, il Consiglio ha altresì deliberato di istituire il GRUPPO CTU, dedicato allo studio e approfondimento delle tematiche legate alle consulenze d'ufficio dinanzi agli organi giurisdizionali, che farà riferimento al Consigliere, dott. Zanoli.

Si invitano pertanto gli iscritti che fossero interessati a prendere parte ai predetti Gruppi di studio, a comunicare, al seguente indirizzo PEC, la propria candidatura, specificando il Gruppo di studio d’interesse ed allegando il curriculum vitae:


ordine-brevetti@pec.it

entro il termine del 27 settembre p.v..

E’ richiesta un’anzianità di iscrizione all’Albo di almeno 5 anni, nella sezione di pertinenza del Gruppo di studio indicato.
Limitatamente al Gruppo CTU è altresì richiesta una comprovata esperienza in materia di consulenza d'ufficio o consulenza di parte dinanzi agli organi giurisdizionali.

Il Consiglio valuterà le candidature pervenute nel rispetto di quanto previsto all’art. 4.3 del Regolamento e non potranno essere selezionati più iscritti appartenenti al medesimo studio/società per ciascun Gruppo di studio, salvo comprovate eccezioni.

Il Consiglio, tenuto conto delle candidature pervenute, valuterà il numero massimo di partecipanti a ciascun singolo Gruppo di studio.
 

Torna